F.A.Q. - Frequently Asked Questions

il servizio FINDMYSTUFF è legale?

si, il servizio è legale.
Ci sono, tuttavia, alcune importanti e doverose precisazioni.
Le norme di legge di quasi tutti i paesi vietano l'utilizzo occulto (cioè senza che il proprietario del veicolo o la persona tracciati ne siano informati) di apparati che permettono la radiolocalizzazione ovvero il tracciamento a distanza di veicoli e persone.
Il servizio FINDMYSTUFF non è stato pensato e non deve svolgersi in condizioni contrarie alla legge.
Il cliente FINDMYSTUFF, per i piani di utilizzo del servizio che prevedono un contratto di abbonamento, deve necessariamente sottoscrivere una dichiarazione di responsabilità con cui si dichiara a conoscenza che la principale condizione obbligatoria subordinata all'uso del servizio è l'utilizzo LEGALE dello stesso e si impegna non solo a sollevare ed indennizzare FINDMYSTUFF da qualsiasi responsabilità o danno derivante da un uso improprio del servizio, ma anche ad utilizzarlo sempre ed unicamente secondo le condizioni d'uso specificate nel contratto.

dopo aver letto le informazioni nella sezione COME FUNZIONA, tutto sembra molto semplice. Lo è davvero?

si.
FINDMYSTUFF è riuscita a combinare tecnologie complesse come la localizzazione satellitare GPS e la trasmissione dati via rete cellulare GSM in un solo, minuscolo prodotto che, oltre tutto, possiede il pregio di essere facile da usare. Il cliente non deve essere un esperto di hi-tech per utilizzare e beneficiare del servizio, anzi, solo poche semplici operazioni saranno necessarie per configurare il tracciatore ed attivare il servizio, poiché tutti gli aspetti tecnici e complessi del servizio vengono curati direttamente o preventivamente da FINDMYSTUFF.

C'è dell'altro: abbiamo pensato a rendere disponibile un prodotto che fosse veramente semplice da usare. Tutte le operazioni di inizializzazione vengono effettuate da FINDMYSTUFF: il cliente non deve impazzire in complicate procedure di programmazione. Se il cliente decide di utilizzare il servizio con il piano FREEDOM gratuito, basterà accendere il tracciatore dopo averlo tolto dalla scatola ed effettuare alcune semplici operazioni di configurazione. Se il cliente decide invece di utilizzare il servizion FULL FREEDOM in abbonamento, al momento di sottoscrizione dell'abbonamento al cliente è sufficiente elencare sul modulo i dati richiesti e sarà FINDMYSTUFF ad occuparsi di tutto, inviando a casa del cliente un apparato già pronto all'uso e solo da installare o far indossare all'animale dopo una semplice serie di banali (ma necessarie) operazioni .

Le uniche operazioni di programmazione a carico del cliente riguardano l'inserimento nella memoria della SIM utilizzata sul tracciatore del cliente dei codici numerici di abilitazione al servizio comunicati da FINDMYSTUFF al momento dell'attivazione del piano desiderato.

L'inserimento dei codici nella memoria della SIM utilizzata dal cliente sul proprio apparato tracciatore può avvenire tramite qualsiasi cellulare GSM.

come funziona, tecnicamente, il servizio?

gli elementi che permettono il funzionamento del servizio sono essenzialmente quattro. Il localizzatore GPS portatile FINDMYSTUFF, una carta SIM GSM da inserire nel tracciatore, l'abbonamento (che può essere totalmente GRATUITO oppure a pagamento, a seconda della scelta e delle esigenze del cliente) al servizio ed il cellulare o PC del cliente. Al momento in cui il cliente desidera conoscere la posizione del proprio veicolo o animale domestico, egli interpella il tracciatore GPS/GSM FINDMYSTUFF secondo una delle modalità previste per ogni piano di utilizzo del servizio: a questo punto FINDMYSTUFF entra in contatto con l'apparato tracciatore richiedendogli la trasmissione di una serie di coordinate che saranno poi comunicate al cliente secondo le modalità e tempistiche previste dal piano di adesione al servizio sottoscritto. Le coordinate di posizionamento sono ottenute grazie alla rete satellitare GPS e la trasmissione dei dati è possibile grazie alla rete cellulare GSM.

come devo comportarmi e cosa succede quando desidero conoscere la posizione dell'oggetto o soggetto protetto dal tracciatore?

le modalità operative sono differenti a seconda che si decida di utilizzare il piano di tracciamento satellitare GRATUITO (Freedom), o quello a pagamento (Full Freedom). Le modalità operative sono indicate sul manuale operativo del tracciatore oppure sul contratto di adesione al servizio e possono variare a seconda del piano sottoscritto. Generalmente, le operazioni di tracciamento sono molto semplici a lato del cliente, al quale può essere sufficiente anche un semplice "squillo telefonico", oppure l'invio di un SMS, per ottenere tempestivamente una risposta con la posizione del localizzatore GPS.

le funzioni addizionali di allarme, (superamento del recinto virtuale, batteria scarica o velocità) una volta attivate, operano in maniera automatica?

si.
Queste funzioni sono tutte funzioni c.d. “ad interruttore”: una volta attivate, esse operano automaticamente al verificarsi dell'evento per cui sono state create, fino alla loro successiva disattivazione.

se ho sottoscritto il piano che prevede l'abbonamento, l'abilitazione di funzione di allarme addizionali (superamento del recinto virtuale, batteria scarica o velocità) per quanto prevista dal piano di abbonamento al servizio, può concorrere a decurtare il numero di richieste tracciamento gratuite comprese nel canone mensile?

si.
Sebbene la semplice abilitazione di tali funzioni non provochi addebiti di traffico per i clienti che usano il piano gratuito "Freedom" ovvero non incida sul numero di richieste di tracciamento gratuito comprese nel canone per i clienti che usano il piano a pagamento "Full Freedom", la loro entrata in funzione equivale effettivamente ad una richiesta di tracciamento e quindi provoca l'invio di un messaggio di testo SMS con addebito sulla SIM che il cliente usa sul localizzatore GPS FINDMYSTUFF.
Ad esempio: se un cliente abilita le funzioni di allarme addizionale di recinto virtuale per il tracciatore sul collare del proprio gatto, ogni qualvolta l'animale uscirà dalla zona del recinto, il cliente riceverà automaticamente un messaggio SMS contenente la posizione ovvero le coordinate di tracciamento. Tale notifica andrà a decurtare il numero di richieste di tracciamento disponibili sul conto del cliente che dispone di un piano a pagamento "Full Freedom" ovvero produrrà l'addebito di un SMS sulla SIM del cliente che usa il piano gratuito "Freedom".
Qualora l'animale dovesse rientrare nel recinto virtuale e la funzione fosse ancora attiva, il cliente non riceverà alcuna notifica mentre, qualora l'animale dovesse nuovamente uscire dal recinto virtuale (e la funzione fosse ancora attiva), lo stesso cliente riceverebbe un secondo SMS contenente le coordinate di tracciamento.

Per i clienti che usano il piano FULL FREEDOM (a pagamento), è possibile acquistare codici di richiesta tracciamento aggiuntivi, oltre a quelli compresi gratuitamente nel prezzo del canone mensile di abbonamento al servizio?

si.
L'acquisto di codici aggiuntivi per la richiesta tracciamento è possibile in ogni momento, previo pagamento anticipato del prezzo dovuto. Il costo per ogni codice aggiuntivo di richiesta tracciamento è pari ad €1,2 Iva compresa.

quanto è preciso il sistema/servizio?

il sistema è sorprendentemente preciso.
Poiché il sistema GPS è il medesimo utilizzato da un qualsiasi navigatore satellitare per auto, è più che ragionevole aspettarsi la stessa precisione fornita da un prodotto di questa tipologia.
Gli apparati FINDMYSTUFF utilizzano inoltre un particolare tipo di ricevitore GPS a 20 canali che permette, in condizioni ottimali di segnale, una precisione variabile da uno a cinque metri.

funziona dovunque?

il sistema funziona virtualmente ovunque, in Italia ed all'estero, purché siano verificate tre condizioni

  • il sistema deve trovarsi sotto copertura GSM in almeno una delle tre frequenze previste da questo standard (900/1800/1900Mhz);
  • il sistema deve trovarsi sotto copertura GPS ovvero essere in una condizione dove poter ricevere almeno un minimo di segnale GPS;
  • entrambe le condizioni precedenti devono essere presenti contemporaneamente al momento del tracciamento.

Di conseguenza, qualsiasi elemento o situazione che interferisca a qualsiasi livello con le condizioni descritte (a titolo di esempio tracciatore utilizzato in ambienti o luoghi chiusi, aree non coperte dal segnale GSM o GPS, impossibilità di accesso alla rete GSM per cause imputabili alla carta SIM utilizzata o al servizio del gestore mobile utilizzato, ecc.) avrà la diretta conseguenza di rendere parzialmente o totalmente impossibile l'uso del servizio da parte del cliente finale. Alcuni modelli di recente introduzione (T68SPECTRA, T88SPECTRA, T1510, T2000), permettono di mantenere in memoria l'ultima posizione rilevata prima della mancanza del segnale GPS e di trasmetterla su richiesta.

cosa faccio se mi viene rubato/sottratto l'apparato?

tutti gli apparati dispongono di uno speciale automatismo antifurto il quale, se inserito, rende inutilizzabile a terzi l'apparato stesso. In caso di furto e se l'apparato si trova acceso in funzionamento è possibile tentare di rintracciare immediatamente l'apparato come per una normale operazione di tracciamento. In caso di furto è comunque consigliabile informare subito FINDMYSTUFF al fine di poter provvedere al blocco del servizio sull'apparato rubato ed alla eventuale riattivazione su un nuovo tracciatore. Il blocco dell'apparato rubato o smarrito può avvenire solo se il tracciatore si trova in condizioni di sufficiente copertura radioelettrica GSM.

il modello utile per il tracciamento e recupero degli animali domestici può essere utilizzato su cani e gatti?

si.
I modelli T68SPECTRA e T-1000 sono sufficientemente compatti e leggeri per essere utilizzati anche su animali di piccola taglia come piccoli cani e gatti, senza fastidi da parte dell'animale. Questi modelli sono dotati di una speciale custodia assicurabile a qualsiasi collare anche già in possesso del cliente: il modello T-1000 è stato progettato per essere completamente innocuo all'animale; il tracciatore non emette nella maniera più assoluta alcun tipo di fischio o scarica elettrica all'animale durante il funzionamento in modalità stand-by o tracciamento.

i modelli utilizzabili per il tracciamento e recupero degli animali domestici possono essere utilizzati anche su velocipedi/scooters/motocicli ovvero auto/camion o altri veicoli a motore?

si.
Per ogni modello commercializzato abbiamo indicato le condizioni d'uso più consigliabili. In linea generale, i modelli utilizzabili per il tracciamento di animali possono essere utilizzati anche su veicoli ma non sempre è vero il contrario. Al fine di rendere più agevole ai nostri clienti la scelta del localizzatore satellitare più confacente alle proprie esigenze, è disponibile una guida all'acquisto in formato PDF (290Kb) con le caratteristiche e le indicazioni d'uso per ogni modello, scaricabile facendo click QUI .

i tracciatori FINDMYSTUFF possono essere usati all'aperto?

si.
I tracciatori FINDMYSTUFF sono stati concepiti per risultare a prova di agenti atmosferici durante il funzionamento: possono quindi essere usati all'aperto anche sotto le intemperie, tuttavia, si raccomanda di evitare la totale immersione in acqua. Per i clienti che desiderano un localizzatore GPS totalmente a prova d'acqua, è necessario acquistare le apposite versioni dei modelli dotati di custodia stagna IP67.

se decido di sospendere il servizio di localizzazione satellitare GPS a pagamento con piano FULL FREEDOM e riattivarlo successivamente, posso utilizzare sempre lo stesso tracciatore che ho acquistato inizialmente?

si.
Una volta acquistato, il tracciatore rimane di proprietà del cliente e conserva inalterate tutte le sue funzioni anche dopo la disattivazione del servizio: qualora il cliente decidesse di riattivare il servizio dopo averlo interrotto, questa opportunità sarà sempre possibile senza dover acquistare un nuovo tracciatore.

dopo l'attivazione del contratto di abbonamento al servizio (sia gratuito che a pagamento), quali sono le funzioni che posso gestire direttamente, senza interpellare FINDMYSTUFF?

diverse funzioni sono gestibili direttamente dal cliente tramite il proprio telefono cellulare.

Le funzioni che sono invece interamente gestibili dal cliente sono:

  • localizzazione GPS e richiesta posizione del tracciatore GPS-GSM;
  • attivazione/disattivazione della funzione di allarme superamento recinto virtuale;
  • attivazione dell'allarme SOS;
  • ricarica e verifica livello carica della batteria (in modi diversi a seconda del modello);
  • conversione della modalità di tracciamento (a seconda del modello);
  • ascolto audio a distanza (a seconda del modello);
  • attivazione o disattivazione del sensore movimento (a seconda del modello),
  • inserimento dati abilitazione al servizio.

quanto durano le batterie?

dalle 36 ore alle 72-80 ore (per alcuni modelli si arriva anche a 15-20 giorni) a seconda del modello acquistato e delle impostazioni inserite.
E' necessario tenere in considerazione che l'autonomia di funzionamento media prevista può variare in aumento o diminuzione dipendentemente da molteplici fattori, tra cui:

  • qualità del segnale cellulare;
  • qualità del segnale GPS;
  • temperatura ambientale;
  • numero delle richieste di tracciamento ricevute;
  • numero delle segnalazioni di allarme inoltrate dall'apparato;
  • impostazioni richieste al momento di sottoscrizione al servizio;
  • numero delle interazioni SMS tra rete cellulare e tracciatore (ad esempio, richieste SOS o allarmi per superamento area recinto, velocità o temperatura).

cosa faccio se le batterie si scaricano?

le batterie possono essere ricaricate tramite l'apposito caricabatteria in dotazione. Uno speciale automatismo di sicurezza è presente per informare tempestivamente il cliente non appena il livello di carica delle batterie diventi insufficiente o sia prossimo all'esaurimento.

la carta SIM da utilizzare sull'apparato tracciatore FINDMYSTUFF è compresa nel prezzo/servizio?

no.
In nessun caso la carta SIM da utilizzarsi sul tracciatore è compresa nel costo del servizio o nel prezzo del tracciatore. Il costo, la manutenzione, la gestione e la supervisione della carta SIM utilizzata sul tracciatore sono a completo carico del cliente.

qualora la carta SIM utilizzata sul tracciatore FINDMYSTUFF venisse bloccata dall'operatore di rete GSM utilizzato oppure si trovasse in condizione di credito residuo esaurito (se prepagata), sarebbe comunque possibile continuare ad utilizzare il servizio?

no.
In caso di carta SIM bloccata dall'operatore di rete GSM utilizzato, ovvero in condizione di credito residuo esaurito se prepagata, il servizio FINDMYSTUFF sarebbe completamente inutilizzabile, pur se effettivamente attivo in termini amministrativi.
Al momento in cui la normale condizione di funzionamento della carta SIM viene ripristinata, il servizio riprende a funzionare regolarmente.

posso usare qualsiasi carta SIM nell'apparato tracciatore FINDMYSTUFF?

no.
Il tracciatore FINDMYSTUFF non funziona con carte SIM su cui è attivo un qualsiasi blocco ICCID attivato per qualsiasi ragione dall'operatore di rete. In Italia, può essere utilizzato qualsiasi tipo di carta SIM (sia prepagata che abbonamento) di qualsiasi gestore ad eccezione di H3G.

come avviene l'adesione al servizio?

in maniera rapida e semplice.
E' necessario innanzitutto decidere se si desidera usufruire del piano di tracciamento GRAUTUITO oppure di quello a pagamento. Solo nel secondo caso, è necessario sottoscrivere un apposito contratto di abbonamento contenente anche le condizioni d'uso del servizio; i documenti compilati e sottoscritti devono quindi essere trasmessi a FINDMYSTUFF contestualmente al pagamento.

come si inizia ad utilizzare il servizio?

in maniera rapida e semplice.
Successivamente alla trasmissione di tutti i documenti a FINDMYSTUFF ovvero a seguito dell'acquisto per i clienti che decidono di utilizzare il piano gratuito, al cliente viene spedito il tracciatore acquistato unitamente al relativo manuale d'uso, eventualmente comunicato un proprio codice segreto personale (codice di account per il piano a pagamento), nonché una serie di istruzioni e codici tecnici da inserire tramite il proprio telefono cellulare nella memoria della carta SIM che andrà ad essere utilizzata sul tracciatore. Al termine di questa operazione, il servizio diventa completamente operativo.

quali sono le forme di pagamento accettate?

le forme di pagamento accettate sono contanti in contrassegno, vaglia postale, carta di credito, Paypal e bonifico bancario.
Il pagamento in contrassegno è conveniente e consigliato al momento di acquisto e prima adesione al servizio: in un'unica soluzione sarà possibile ricevere comodamente a casa tutto il pacchetto comprendente tracciatore ed abbonamento al servizio, pagando alla consegna. I pagamenti a mezzo carta di credito e Paypal sono tutti processati tramite server sicuro.

esistono vincoli contrattuali?

si, un anno e solo per i clienti che decidono di utilizzare il piano a pagamento.
Sottoscrivendo il contratto di adesione al servizio a pagamento, il cliente FINDMYSTUFF si impegna a mantenere lo stesso attivo per almeno un anno. In virtù di tale impegno, viene richiesto il pagamento anticipato di tutti i primi 12 canoni mensili di abbonamento e, considerando l'impegno del cliente come un atto di fiducia che FINDMYSTUFF vuole premiare, accordato uno sconto del 20%. Ad esempio, considerando lo sconto sul piano FULL FREEDOM, il totale anticipato dei primi 12 canoni mensili da corrispondere sarà pari ad €144 Iva compresa, anziché 180.

qual è la cadenza dei pagamenti per il piano non gratuito?

mensile oppure annuale.
Ciascun cliente, dopo aver attivato il servizio ed aver concluso il periodo di vincolo contrattuale, può decidere se continuare ad utilizzare o sospendere il servizio. Continuando ad utilizzare il servizio, il cliente ha facoltà di effettuare pagamenti a cadenza mensile oppure annuale (per l'importo complessivo di tutti e 12 i canoni in unica soluzione). A tutti i clienti che effettuano un pagamento a cadenza annuale, FINDMYSTUFF accorderà uno sconto del 20% immediatamente dedotto dal totale a pagare. Ad esempio, considerando lo sconto sul piano FULL FREEDOM, il totale a pagare su base annua sarà pari ad €144 Iva compresa, anziché 180.
Per i pagamenti mensili, il pagamento di ogni mese successivo deve pervenire entro lo scadere del mese corrente già pagato.

cosa succede se scelgo il pagamento mensile e mi dimentico di pagare per il mese successivo?

il servizio viene automaticamente sospeso allo scadere della mezzanotte dell'ultimo giorno del mese pagato. La riattivazione del servizio avviene solo successivamente alla ricezione del pagamento, per ulteriori 30 giorni.

come faccio per recedere dal servizio se ho sottoscritto un piano a pagamento?

è sufficiente inviare richiesta di cessazione a mezzo email o fax. FINDMYSTUFF ha ritenuto inopportuno richiedere una raccomandata per le operazioni di adesione o cessazione del servizio, per ragioni di semplicità. Tuttavia, al fine di proteggere i clienti da possibili richieste di cessazione non autorizzate, in allegato alla richiesta è necessario inviare un documento di identità del titolare dell'abbonamento al servizio, unitamente al codice segreto personale comunicato al momento della sottoscrizione al servizio. I riferimenti a cui inviare la richiesta di cessazione sono presenti nella sezione “CONTATTACI”